Aug 31, 2012

Versace: Sexy Gladiator - Summer 2013

Milano Uomo Collezione Versace Estate 2013
Foto Ansa
The most spectacular and iconic pieces of this collection are: iridescent parka that look like boxing robes, jewel belts like the ones wore by the slaves who foght at the Colosseum. Certainly the Versace collection, is made ​​for the man who does not want to pass unnoticed.



"There are few gladiators today," says Donatella Versace, convinced that she had made ​​a "hymn to the fight," in short a message to young males. Sleeveless jackets, outfits accessorized by golden belts with straps, completes with in bare tones with pockets and zip 'combat' style, for a man who is not afraid to go on stage and make a spectacle.

Who is this style for? according to Donatella "to all Versace customers in Europe and in the rest of the world. Because who spends wants identifiable garments, that have a recognizable strength of the brand." So here  are tailored garments with important shoulders and narrow hips, but with graphic patterns that are very Memphis, an 80's antiminimalism like Ettore Sottsass says Donatella.


Bouclé fabrics, archival prints, colors from green to pink, metallic tones, woven fabrics like the bouclé and jacquard, socks with the Medusa and gladiator sandals. And also the new beachwear and underwear collections , not to miss anything, as far as visibility on the runway.


Italian:

Un pugile gladiatore, con parka iridescenti che sembrano vestaglie da boxe, alte cinture-gioiello da schiavo che combatte al Colosseo, calzoncini e underwear anche in rete per nascondere poco o niente. E' la parte più spettacolare, che certo colpisce, della collezione Versace, fatta apposta per uomini che certo non amano passare inosservati.

"Ci sono pochi gladiatori oggi" dice Donatella Versace, convinta di aver fatto un "inno alla lotta", insomma un messaggio ai giovani maschi. Giacche senza maniche, abiti accessoriati da cinghie di cuoio dorato, completi chiari con tasche e zip stile 'combat', per un uomo che non ha paura di entrare in scena e dare spettacolo. 

A chi è rivolto questo stile? secondo Donatella "a tutti i clienti Versace, in Europa come nel resto del mondo. Perché chi spende vuole capi identificabili, che abbiano la forza riconoscibile del brand". E allora ecco i capi sartoriali con spalle importanti e fianchi stretti, ma con motivi grafici che fanno molto Memphis, un antiminimalismo anni 80 alla Ettore Sottsass dice Donatella.


On the runway at Milano Uomo Versace's Summer Collection 2013 
Photo Ansa

Tessuti bouclé, stampe d'archivio, colori dal verde acqua al fucsia e ai toni metallici, tessuti lavorati come il bouclé e lo jacquard, calzari con la Medusa e sandali da gladiatore. E anche le nuove collezioni da mare e di intimo, per non farsi mancare niente, quanto a visibilità in passerella.

Scopri l'intera collezione sul sito ufficiale di Versace