Jan 20, 2012

Moda Uomo Inverno 2013 - The American Dream

L'American Psycho: il manager portato in passerella da Raf Simons per il marchio Jil Sander. Propone una collezione con uno stile inquietante come il personaggio del film.
Miscelando elementi come ampi cappotti di pelle da cattivo dei fumetti, ad un sobrio guardaroba sartoriale insieme a giacche e maglioni.decorati con simboli puerili come sirene, ancore, balene e dinosauri.

Calvin Klein: I capisaldi del guardaroba classico vengono proposti e aggiornati nella collezione uomo, autunno-inverno 2012/13 propone un tweed che diventa multicolor o l'ispirazione per una stampa, il cammello è trattato per un effetto gommato, capispalla come montgomery, cappotti e cappe sono a doppio petto e over size. La collezione è urbana, ispirato alla città ma che cerca soluzioni sofisticate e lussuose

La parola d'ordine è mischiare passato e presente, classico e moderno. Ecco allora che laddove insistono materiali più classici, come lana, cashmere, tweed e alpaca le proporzioni sono oversize. Con i materiali più ricercati, come il coccodrillo o i tessuti gommati e cerati, la silhouette si fa asciutta.






Sogna di volare l'uomo vestito da Etro La collezione e' un invito a volare alto per uscire da questo stallo. Per farlo propone una collezione invernale "Native American" e si ricopre di piume, dalla coda del fracallo sparato della camicia, dalla giacca alle pantofole da sera.





Tra le proposte il damasco, i broccati, le lane boucle', i velluti lisci e devore', i tessuti floccati e il mohair infeltrito proposti in colori notturni illuminati da tocchi di arancione, rosso o smeraldo, e poi l'immancabile paisley.