Nov 29, 2011

Moda Uomo Inverno 2013: Moderno, Urbano e Lord


Fendi urbano e mutante. Stile urbano e mutante per l'uomo Fendi, che per il prossimo inverno punta su una silhouette equilibrata e asciutta e su tessuti preziosi come doppio cashmere, cover di lana, popeline jeans, twill e ottoman di seta, alpaca, velluto broccato.

Fendi, collezione uomo, autunno-inverno 2012/13 - Foto Ansa



Tra le lavorazioni, spiccano gli agugliati artigianali e le transizioni di materie, con il panno che diventa visone rasato, il feltro che muta in astrakan, jersey o pelle che si trasformano in lana, la maglia doppiata di cuoio, il montone accoppiato con tela di lana.

Metamorfica anche la palette cromatica, che vira dal blu pavone al navy, dall'antracite al nero profondo. Curati i dettagli, come gli orli in cashmere infeltrito, i micro revers, la pelliccia matelassé, curiosi gli stivaletti in panno o cuoio micro-scacchiera optical, preziose le valigette e le clutch zippate in coccodrillo.

Ferragamo è dandy moderno. E' salito l'indice di desiderabilità del marchio Salvatore Ferragamo: fino a poche stagioni fa era una firma che garantiva la qualità e la tradizione dello stile, ormai è anche una griffe che si colloca tra quelle che fanno tendenza.
Ferragamo, collezione uomo, autunno-inverno 2012/13 - Foto Ansa

Massimiliano Giornetti, lo stilista della maison, ha fatto un gran lavoro in questo senso, riuscendo comunque, con molta attenzione, a non cadere nelle trappole modaiole. Avremo un esempio di questo accorto stile anche a Sanremo: Giornetti sta preparando gli abiti per il conduttore Gianni Morandi.

La premessa serve comunque per spiegare che il suo ''dandy contemporaneo'', presentato sulla passerella di Palazzo Mezzanotte, non ha niente del troppo leccato personaggio letterario: è piuttosto un gentiluomo di città, mai ridondante nella sua eleganza, studiato ma non troppo.

La sfilata lascia immaginare lo skyline nuvoloso di una moderna metropoli, in una mescola di bianchi e neri che diventano motivi grafici di trama e ordito, perfetti per forme semplici, scultoree.




Tessuto che gioca con la pelliccia, bouclé in bianco e nero che mima l'astrakan, panni di lana accoppiati: nero e grigio, tanto rosso burgundy, spento e profondo, qualche tocco bluastro e violaceo: la giacca può non avere un vero collo, l'eleganza può usare il moiré di seta, il tuxedo può diventare blu quasi elettrico. Resta il fatto che questo uomo ha un'eccentricità misurata, compatibile con molti ruoli: porta il borsello, ma per contenere il tablet, inforca gli occhiali senza complessi, e sono da vista.



Roberto Cavalli con Class si ispira ad un estroso lord inglese. La collezione Class RobertoCavalli Uomo per l'Autunno Inverno 2012-13 prende ispirazione dal famoso film ‘Camera Con Vista’, diretto da James Ivory. Il protagonista del film, un giovane lord inglese, vive un particolare e intenso viaggio in Italia insieme ad un gruppo di eccentrici ed estrosi, soggiornando per un lungo periodo nella magica Firenze dei primi anni del ‘900.



Collezione Class by Roberto Cavalli A/I 2012-2013

Il guardaroba rimane fedele ad un immagine tipicamente maschile: il tradizionale non appare soltanto nelle forme, ma si svela nei piccoli dettagli decorativi, tra i quali il Giglio, che ricordano simbolicamente la città di Firenze.

Lo stile è sofisticato, di taglio British, con giacche tailor-made in lana seta e lana mohair con fantasie che si alternano tra stampe maxi checks e stampe madras multicolor. La scelta dei tessuti comprende i misti cachemire, le lane crêpe per le giacche dal taglio sartoriale, i velluti a coste e il jersey di lana jacquard per giacche decostruite dall’ aspetto retrò. Le stampe ridipingono la camiceria con elementi classici fiorentini e si alternano tra micro disegni pois, check multicolor, stampe animalier ton sur ton e quadri tappezzerie cachemire.

Come il protagonista del film, l’uomo Class Roberto Cavalli sceglie la sua palette di colori ispirandosi ai giardini inglesi, spaziando dai toni dei verdi ai bruciati, fino ad arrivare al rosso amaranto. L’atmosfera evening rivisita l’uomo dandy, indossando smoking in purple velvelt e blazer in micro fantasie jacquard seta/lana.