Dec 21, 2014

Le acconciature più in voga: trecce e capelli morbidi

(Courtesy VeraClasse.it)
Il 2015 sarà un anno all’insegna dei capelli naturali, morbidi, lasciati liberi di esprimere la loro natura e acconciati in maniera altrettanto morbida e romantica. Largo quindi alla messa in piega naturale e alle trecce, vere regine dell’anno a venire.

Innanzi tutto, partiamo dal lavaggio e dall'asciugatura Bisognerà utilizzare prodotti che non vizino i capelli in nessun modo, che li idratino e gli diano luce, ma in maniera naturale, senza appesantirli e senza effetti troppo alterati. Sono moltissimi i prodotti cosmetici adatti ad ogni tipo di capello che permettono di raggiungere questo risultato, molti dei quali acquistabili anche online a prezzi particolarmente convenienti su siti specializzati come questo qui, garantendo qualità e risparmio.

Lasciate dunque che i capelli siano liberi di asciugarsi in maniera naturale, meglio ancora se all'aria, anche se la stagione invernale rende più ardua questa impresa. In tal caso, utilizzate il phon a temperature basse, come fosse una tiepida brezza, così da asciugare i capelli senza bruciarli. E guai a chi poi farà ricorso a ferri e piastre, decisamente non adatti al capello naturale.

(Courtesy PourFemme.it)
Ma non dovete aver paura di raggiungere effetti indesiderati, o pieghe bizzarre: la treccia infatti porrà rimedio a tutto, acconciando e ordinando i capelli nella maniera più spontanea. Si tratta di un’acconciatura estremamente classica, dal sapore particolarmente romantico, ma anche un po’ antico. Se abbinata a vestiti con taglio alla greca, il sapore dell’antica Roma sarà dietro l’angolo. 

La treccia è sicuramente un’acconciatura che impreziosisce molto qualsiasi stile, dal più casual al più elegante e ricercato. E può essere di vari tipi: alta, di lato, a spina di pesce, a cascata, a corona, a rosa, alla francese, la classica bassa, oppure raccolta in uno chignon. Per quanto si presenti come un’acconciatura classica, infatti, la treccia lascia ampio spazio all'immaginazione e alla creazione, permettendo a ognuna di personalizzarla a proprio piacimento.





(Courtesy Intercoiffure Mondial - Press Office)
Per chi poi cerca un’idea sfiziosa e colorata per la propria acconciatura, allora potete pensare di intrecciare insieme alle vostre ciocche di capelli dei nastri colorati che non solo daranno movimento alla vostra chioma, ma gli conferiranno uno stile allegro e giocoso. E basta cambiare i nastri con filamenti preziosi per avere, invece, uno stile più elegante, perfetto per le occasioni più chic. 

Ovviamente, potete decidere di intrecciare con i vostri capelli ciò che preferite: basta lasciare spazio all'immaginazione e alla creatività. E proprio per il suo classicismo così versatile e adattabile ad ogni tipo di occasione, la treccia si presta benissimo anche alle acconciature da matrimonio, per una sposa romantica, classica, ma non per questo meno creativa e originale.








(Courtesy Intercoiffure Mondial - Press Office)
Questa tendenza boho-chic è la più amata dai trend setter dei look da sposa di quest’anno, confermandosi in tutta la sua intramontabilità. Si tratta infatti di un’acconciatura perfetta per essere abbinata a un momento così classico e tradizionale, con la possibilità di renderla creativa e vivace con fiori o piccoli punti luci, che la impreziosiranno, regalando un vero look da sposa.

Insomma, la treccia continua a non deludere mai, con le sue tante possibilità e le sue tante idee che ben si abbinano a qualsiasi tipo di volto e a qualsiasi tipo di occasione, che sia uno shopping con le amiche, un matrimonio o una serata in discoteca. Ecco perché si riconferma acconciatura prediletta di questo 2015 tutto da scoprire, adattandosi bene anche ad ogni tipo di stagione. 

Munitevi quindi di nastri ed elementi per arricchire la vostra acconciatura e fatevi ispirare dalla vostra creatività, come dalle più grandi dive, come Sarah-Jessica Parker, Anne Hathaway, Blake Lively o Eva Longoria, per trovare il tipo di treccia più adatto a voi.

(L'autore di questo articolo è Elena Montaldi)