Jul 26, 2011

L’occasione della tua vita - Una giacca ad ogni età

L’occasione della tua vita: Tutti sappiamo che lo splendore della giovinezza passa in fretta. Fortunatamente, come molte donne possono testimoniare, per il senso dello stile non accade la stessa cosa. Con gli anni ci si cresce più confidenti, desiderose di osare e sicure del nostro senso della moda, anziché confonderci nella folla.

Focalizzando questa idea di mantenerci al passo con i tempi, bisogna capire che: Vestire bene vuole dire accettare la fase in cui ci troviamo nella vita e saggiamente adattarci per indossarla. Camoscio borchiato a 60? Tweeds signorile a 35? Potresti sorprenderti di cosa funziona e quando.

La Giacca Giusta ad ogni età: Una giacca slanciata da sempre è stata in cima alle scelte per donne di affari, ragazze del venerdì e signore che vanno a pranzo, ma in questa era di informalità tutto è senza regole e senza età. 
(Images from Fashion Mag)

80 anni: Controllo da prima donna insieme ed un pizzico di baldoria questa è la magia di una ottantenne. Sia rompendo barriere or dilettando l’audience lei rappresenta la favolosa, classica e vera eleganza. Nella niente romanticismo nella sfilata Chanel, e ci propone una Mademoiselle "cattiva".

70 anni: Moda casual ed alta moda, semplicità e perfezione trascendono i decenni. Stile e bellezza, abbinati al glamour e alla eleganza. Nella sfilata Blumarine punta sulla forza e l'ottimismo del colore e propone uno stile sofisticato e bon ton chic.

60 anni: Linee raffinate, colori vibranti e lussuosa semplicità definiscono 60 gloriosi anni di stiile. Combinazione cattivante di charm e stile. Di giorno abiti sobri, di sera gesti e abiti drammatici. Nella sfilata di Roberto Cavalli.le modelle sono diventate mangiatrici di uomini. Suggestioni e ispirazioni "Animalier", pantaloni a sigaretta, stampe leopardato, ed elaborate giacche in pelle, romantici abiti cocktail abbinati a colorate collant e francesine.

50 anni: Vestire senza fare confusione con un senso di sicurezza come di essersi sollevato il cigno dal resto degli uccelli. Mantenere la semplicità nei dettagli e indossare un abito da sera con un immenso nonchalance. Nella sfilata Guccidonne fatali e anni Settanta: Le gonne con lunghezze al ginocchio e le giacche ad A. Il focus della silhouette è su collo e spalle.
40 anni: La vita (a la moda) inizia a quaranta anni quando il minimalismo incontra una espressione personale. Nella sfilata Balenciaga. propone uno stile City Chic: giacche caldissime in pelle, pelliccia e maglieria abbinate a gonne in stampe geometriche e leggings e cappotti in colori vibranti per rallegrare il grigiore invernale.

30 anni: La moda a trenta e passa lascia la sua impronta con un’arte eclatante o con un raffinato modernismo. Nella sfilata Mango.ha unito gli elementi del giorno e della notte, inspirati al guardaroba della donna classica francese, sempre fashionista e bon ton chic, soprattutto quei pezzi senza tempo con contrasti tra maschile e femminile.

20 anni: Da quando siamo adolescenti abbiamo i nostri pezzi cult, elementi di moda easy chic come pinocchietti, leggins, influenzati da icone di stile, la musica che ascoltiamo e le scuole che si frequentano. Nella sfilata Custo BarcelonaContinuano i leggings in ogni tipo di fantasia: in microfibra, dall'optical al pizzo, sotto mini abiti monospalla, ponchos, tuniche, giacche e cappotti.